Via Parenzo, 95/60 - 10151 Torino
mandolinisticatorino@gmail.com
Close
+39 347 1977000
mandolinisticatorino@gmail.com

ORCHESTRA MANDOLINISTICA CITTA' DI TORINO Contatti attività musicali ORCHESTRA MANDOLINISTICA CITTA' DI TORINO Contatti Mandolinistica TORINO Contatti

PROSSIMI CONCERTI

18 Dicembre ore 11.30

Parrocchia Collegiata
Di Bene Vagienna
Bene Vagienna, Cuneo

pm-260px-Bene_vagienna_chiesa_santa_maria_assunta (800x600)

Orchestra Mandolinistica

L'Orchestra si compone di circa 25 elementi suddivisi in mandolini primi, mandolini secondi, mandole, chitarre e contrabbasso, e si avvale del contributo di percussioni e flauto.

L’ORCHESTRA

L’Orchestra Mandolinistica Città di Torino nasce nel 1973, ma l’origine risale all’incontro tra Franco Zangirolami e Giacomo Gai, avvenuto una sera di Novembre del 1971 in maniera del tutto casuale. Racconta Zangirolami che quella sera, tornando a casa con il suo mandolino, incontrò Gai, che abitava nel suo stesso palazzo; quest’ultimo vedendolo con uno strumento si incuriosì: essendo anch’egli un appassionato di musica e un cultore (suonava il mandolino, la mandola e la chitarra), gli propose di suonare insieme qualche brano. Da allora tra Franco ed il compianto Giacomo, ebbe inizio una collaborazione destinata a durare nel tempo.

IL DIRETTORE

Il Maestro Pier Carlo Aimone è l’attuale direttore dell’Orchestra.
Nasce a Torino nel 1961 da genitori originari di Montanaro, un paese del basso Canavese dove, all’età di otto anni, inizia gli studi di musica e chitarra sotto l’attenta guida del M° Giovanni Bioletto. Nel 1974 esordisce nell’Orchestra Mandolinistica di Montanaro con la quale si esibirà in molti apprezzati concerti. Dopo la scomparsa del M° Bioletto, nel 1985 lascia lo strumento e scopre il Coro CAI UGET di Torino – nato nel 1947 – in cui si inserisce prima come baritono e poi come basso diventandone per parecchi anni vicedirettore e membro della direzione artistica oltre che responsabile della sezione bassi. Dal 2008 entra a far parte come basso del gruppo vocale CHORUS, un sestetto a sole voci nato nel 1985 che offre al pubblico un vasto repertorio di brani Jazz a cappella. Nel 2018, a Montanaro, prende vita il settetto a plettro “7 Note in Armonia” – due mandolini primi, due mandolini secondi, una mandola e due chitarre – in cui ritrova il piacere di suonare e ne diventa il direttore artistico.

Attualmente è attivo in tutte le attività musicali sopra descritte.

I NOSTRI CONCERTI

Gli ultimi eventi dell’Orchestra

VENERDI 1 LUGLIO ore 22.05

Chiesa di San Salvario Via Nizza 20, Torino
Concerto in occasione della Maratona Mozart di Torino

26 Febbraio 2022 – ore 20:30

Concerto giorno del ricordo 2022
Conservatorio Giuseppe Verdi – Piazza Bodoni, Torino

28 Novembre 2021 – ore 15:30

Concerto in ricordo del maestro Remo Barnava
Chiesa Madonna della Guardia – Torino

26 Luglio 2020 – ore 16:00

Concerto a distanza per le RSA
Per vedere il concerto clicca 
QUI

23 Febbraio 2020 – ore 20:30

Concerto per il Giorno del Ricordo
Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Verdi

15 Dicembre 2019 – ore 16:00

Concerto dell’Orchestra Mandolinistica Città di Torino
Auditorium Scuole Medie, Via S. Martino, 24 – Villarbasse (TO)

Orchestra Mandolinistica

Città di Torino

Il Maestro Pier Carlo Aimone è l'attuale direttore dell'Orchestra
0
Concerti
Orchestra Mandolinistica
0
Orchestranti
Orchestra Mandolinistica
0
Anni di attività
Orchestra Mandolinistica

Prossimo concerto

Orchestra Mandolinistica

Domenica 18 Dicembre

Ultime news

Orchestra Mandolinistica

Disponibile il nuovo CD

Newsletter’

Orchestra Mandolinistica

Seguici

Il direttore

Orchestra Mandolinistica

Maestro Pier Carlo Aimone

Le nostre attività

Il repertorio internazionale di musiche per mandolino è pressochè illimitato

IL MANDOLINO

Il mandolino è uno strumento antichissimo che ebbe origine e sviluppo nel Cinquecento. Simile ad una mandola (di cui costituisce una varietà), ha trovato e tuttora trova largo uso soprattutto nel sud Italia e, più specificatamente, nel napoletano. La sua particolare cassa armonica rilascia un suono melodioso che lo rende uno strumento unico nel suo genere.
Oltre al mandolino classico, detto napoletano (con quattro corde doppie, in versione barocca oppure da concerto), ne esistono altri tipi fra cui il mandolino milanese (di origini più antiche, con cinque o sei corde doppie) ed il mandolino genovese barocco.

Per contattarci

Chiamaci al +39 338 525 7737 oppure compila il form sottostante